0,00

3582 visualizzazioni

Aggiungi alla playlist
Vota:
Vuoi inserire questo video nel tuo sito? Copia e incolla il codice riportato sopra nella tua pagina web!

Facebook

Twitter

Sbaglia chi fa!

Massimo Monti

 

Amministratore Delegato di Alce Nero Mielizia SpA

Siamo in compagnia di Massimo Monti, Amministratore Delegato di Alce Nero & Mielizia, e con lui andiamo a sviscerare il concetto di errore: errore oggettivo, come scienza esatta, o piuttosto soggettivo, nelle relazioni? E' giusto stigmatizzare l'errore nelle aziende? La nostra intervista cercherà di dare una risposta a questo ed altri interrogativi.

Trascrizione

Oggi videodimpresa ha incontrato Massimo Monti, l’Amministratore Delegato di Alce Nero Mielizia SpA, per parlare di errore.
Che cos’è, per lei, l’errore?

Il concetto di errore non è semplice come sembra, è molto ampio; per aiutarmi un po’ proverei a cercare di classificarlo.
Il primo errore che mi viene in mente è quello relativo al concetto di scienza esatta, un errore oggettivo: una situazione in cui ci sono regole che devono essere rispettate, pensiamo alla matematica, o alla grammatica. Se così non è, abbiamo un output sbagliato.
 

leggi tutto

logo

Oggi videodimpresa ha incontrato Massimo Monti, l’Amministratore Delegato di Alce Nero Mielizia SpA, per parlare di errore.
Che cos’è, per lei, l’errore?

Il concetto di errore non è semplice come sembra, è molto ampio; per aiutarmi un po’ proverei a cercare di classificarlo.
Il primo errore che mi viene in mente è quello relativo al concetto di scienza esatta, un errore oggettivo: una situazione in cui ci sono regole che devono essere rispettate, pensiamo alla matematica, o alla grammatica. Se così non è, abbiamo un output sbagliato.
Il secondo concetto di errore è relativo all’uomo, alla vita, agli aspetti sociali, regole non rispettate che possono avere conseguenze anche drammatiche: passo con il rosso, ad esempio.

Poi c’è l’ambito legato alle relazioni, nel quale la definizione di errore è molto più soggettiva, indeterminata; bisogna mettersi d’accordo entro quale lasso di tempo la valutazione degli effetti viene considerata, perché una cosa che può sembrare un errore potrebbe non rivelarsi tale tra un certo numero di mesi, o anni.

In generale in questa terza fascia, che è quella che ci interessa di più, il concetto di errore è –un po’ingiustamente- mal considerato. L’errore è qualcosa di imprescindibile, che fa parte della vita e la caratterizzerà sempre, chi più, chi meno. Ciò che fa la differenza è come convivere con esso.

Dott.Monti, ci vuole raccontare qualche errore particolarmente significativo nella sua vita professionale?

Della mia carriera professionale sono abbastanza soddisfatto; mi vengono in mente più che altro situazioni che ho gestito male e che avrei potuto affrontare meglio, che hanno avuto conseguenze negative anche se mai irrecuperabili, e altre in cui ho palesemente commesso un errore ma la situazione si è poi evoluta in maniera positiva.
Gli errori sono dipesi più che altro da certi scatti di rabbia contro le persone che lavorano con me, di cui mi sono regolarmente pentito. Benchè non sia particolarmente iracondo, a volte si perdono le staffe, e sarebbe sempre meglio evitarlo.

Ora mi rivolgo al manager Massimo Monti, come persona che ha a che fare con diversi collaboratori. Qual è il rapporto che ha con l’errore che può commettere chi le sta accanto sul lavoro?

Credo ci siano dei detti popolari, abbastanza banali ma, in fondo,sacrosanti. Me ne vengono in mente due: “Sbaglia chi fa”, semplice ma vero, e “sbagliando s’impara”, o meglio, si dovrebbe imparare.  Penso che stigmatizzare l’errore sia una delle cose peggiori da fare in un’azienda che voglia crescere, evolvere.

E’ impossibile non commettere errori, e questo non dev’essere un freno al fare.

Personalmente, una delle cose che mi dà più fastidio è voler nascondere l’errore, o non riconoscerlo; è invece un elemento necessario per l’evoluzione in senso stretto, già nella natura. Dev’essere studiato, analizzato, compreso per poi poter agire di conseguenza. Ovviamente, si deve cercare di non ripeterlo, ma non va criminalizzato.

www.videodimpresa.com

 


Categorie

FORMAT: Ispettore Rock

Commenti

Per inserire un commento, devi essere iscritto e loggato


Tag Cloud

videodimpresa

condividi

Facebook
Twitter
© 2010 Tutti i Diritti Riservati a www.castaspell.it
SPELL s.r.l. Via degli Orefici,2 - 40124 BO Tel. +39 051.222.186 - Fax. +39 051.271.529
E-mail: info@castaspell.it - P.Iva 02144021207 - Cap. Soc. € 20.000,00 I.V.
R.I. BO, P. Iva e Cod. Fiscale 02144021207- R.E.A. BO 415884
Created by BJGroup